Mindful eating.jpg

Mindful Eating

Se stai leggendo questa pagina molto probabilmente ti senti frustrata, sfiduciata, confusa e incastrata in un rapporto turbolento con il cibo, la fame nervosa, la tua alimentazione e il tuo peso.

Hai provato molte diete e magari sei anche riuscita a perdere peso, ma poi hai recuperato la gran parte di esso perché hai scoperto che o vivevi a dieta o tornavi a prendere peso.

La fame nervosa, quella intensa voglia di mangiare quando sei nervosa, arrabbiata o semplicemente ti annoi, è poi un circolo vizioso da cui fatichi ad uscire- e hai capito bene che le diete non ne sono il modo: anzi!

Questo percorso in 8 settimane ha già aiutato moltissime donne come te. E' un percorso creato da me e che non troverai altrove, è nato dallo studio della mindful eating, dalla profonda conoscenza della psicologia e dall'esperienza di aver aiutato molte donne negli ultimi anni.

Questo percorso NON fa per te se...

Questo è un percorso trasformativo, create da me, che ha già aiutato molte donne ad agire per migliorare il proprio rapporto con il cibo e la nutrizione perciò non fa per te se in questo momento non ti senti motivata ad agire per fare qualcosa di nuovo e di diverso.

È un percorso che ti aiuta a superare le tue difficoltà agendo su molti aspetti anche non strettamente inerenti al cibo, come lo stress, le emozioni e i pensieri, se vuoi solo un metodo efficace per dimagrire velocemente questo percorso non è adatto a te.

È un percorso orientato al presente e all'agire e sarà necessario che tu sia veramente disponibile a metterti in gioco e fare la tua parte.

Questo è un percorso di crescita personale e non di terapia, ossia lavoriamo assieme perché tu possa migliorare il tuo rapporto con il cibo, il peso e l'alimentazione, ma non cura un disturbo alimentare diagnosticato.

Sono la persona che fa per te se...

20200430_122853.jpg

Faccio per te se cerchi una professionista che ama il suo lavoro e che per prima ha testato su se stessa tutte le tecniche che ti proporrà. Non mi sono mai fidata di far provare agli altri nuove tecniche, ho sempre avuto bisogno di mettermi dalla parte delle mie clienti per capire fino in fondo ciò che stavo proponendo.

Sono una psicologa e utilizzo diverse tecniche psicologiche, di rilassamento, di respirazione e di mindfulness che ho studiato all'università e in corsi di approfondimento sia qui in Italia che all'estero.

Ho già aiutato molte persone negli ultimi anni con questo percorso, ultimamente ho deciso di lavorare solo con le donne perché sento di riuscire meglio a capirle e a connettere con le loro difficoltà sentendomi così più adatta nell'aiutarle a superarle.

Scopri di più su di me clicca qui.

E' esattamente il percorso che fa per te se...

  • se sei a dieta, ma fatichi a seguirla soffri di fame nervosa

  • se spesso ti senti in balia dei tuoi pensieri sul cibo

  • se spesso non capisci se la tua è fame reale o fame nervosa

  • se non sai come gestire in modo efficace la fame nervosa quando emerge

  • se mangi molto, ma difficilmente dopo aver mangiato ti senti soddisfatta e appagata

  • se ti senti frustata e stanca di fare la lotta con la fame

  • se vorresti seguire una dieta, ma hai già fallito in passato

  • se i tuoi pensieri e le tue emozioni interferiscono con il nutrire il tuo corpo

  • se quando sei stressata, stanca, arrabbiata o agitata ti rifugi nel cibo

  • se vorresti dimagrire, ma non riesci a seguire una dieta

  • se di fronte ad alcuni cibi senti il forte impulso a mangiare e non riesci a farne a meno anche se sei sazia

  • se sei a dieta, ma non riesci a seguire il piano perché soffri di fame nervosa

  • se hai poco tempo e hai il desiderio di imparare degli strumenti pratici, concreti e di immediato utilizzo che facciano però la differenza nelle tue giornate

  • se sei stanca di aspettare e vuoi prenderti cura di te oggi

  • non sai se soffri di fame nervosa? fai il test

Ecco cosa hai bisogno di sapere se vuoi migliorare il tuo rapporto con il cibo, il peso e la nutrizione:

SAPERE QUANDO -VERAMENTE-  INIZIARE E SMETTERE DI MANGIARE

Uno dei principali problemi di chi ha una cattiva relazione con il cibo è la tendenza a cercare di capire e soddisfare i bisogni del corpo tramite la mente, ossia decidere razionalmente quando iniziare e smettere di mangiare senza ascoltare i segnali che il suo corpo le invia. Questo accade perché non conosce e fa fatica a fidarsi delle sensazioni corporee, purtroppo in questo modo, senza accorgersi, finisce per mangiare più del necessario, anche fino al 10 per cento per pasto.

Il percorso ti aiuterà ad ottenere la capacità di ascoltare e capire quali sono i bisogni del tuo corpo e i aiuterà a soddisfarli nel modo più corretto.

Questa strategia ha, per esempio, portato una mia cliente, donna ormai non più molto giovane con notevoli problemi di peso, a stabilizzare il peso durante le 8 settimane. La prima volta che a cena con la famiglia non ha ordinato il dolce dopo la pizza perché si sentiva sazia, e non perché aveva deciso razionalmente che aveva mangiato troppo, i familiari hanno pensato che non si sentisse bene.

SAPERE CON CHIAREZZA E CONCRETEZZA COME GESTIRE L'IMPULSO A MANGIARE

Cattive abitudini, fame nervosa, stanchezza, ormoni, stress, ...  sono solo alcuni degli elementi che ti spingono a mangiare anche se il tuo corpo non ha nessun bisogno di cibo.

Non sapere come gestire l’impulso a mangiare ti porta o ad assecondarlo e per cui assumere cibo di cui non hai bisogno oppure a cercare di vietarti il cibo; questo meccanismo in alcuni momenti può anche funzionare, ma facilmente poi, stanca di resistere finisci per mangiare più di quello che avresti mangiato all'inizio.

È essenziale che tu impari a gestire nella pratica quest’impulso, infatti questi momenti sono quelli che fanno fallire le diete e creano intensi stati d'animo negativi.

Il percorso ti aiuterà a riconoscere, a gestire e a prevenire nella pratica e concretamente queste situazioni in cui fai fatica a controllare l'impulso a mangiare. In questo modo ti sentirai molto più in controllo, più capace di gestire i tuoi pensieri circa il cibo e gli stati d'animo che ti spingono a mangiare.

SAPER VALORIZZARTI E APPREZZARTI

Le persone con un rapporto turbolento con il cibo, l'alimentazione e il peso hanno bisogno di apprendere come neutralizzare l'influenza dei pensieri critici e giudicanti, imparando come trasformare un atteggiamento duro, critico e negativo nei propri confronti in uno genuinamente più sano, positivo e che le sostiene nell'affrontare le sfide della vita.

Questa trasformazione è fondamentale in tutti i percorsi di cambiamento, è quella che ti permette di migliorare il rapporto con te stessa che è alla base del tuo rapporto con il cibo.

Tutte le mie clienti, indipendentemente dalle problematiche di partenza, aumentano la loro autostima così da riuscire a sentirsi più fiduciose, serene, positive, motivate e pronte per affrontare nuove sfide.

Questo è essenzialmente ciò che ti serve per migliorare il rapporto con il cibo, la forma fisica, la tua alimentazione ee te stessa.

 

Una delle mie clienti, Stefania di 40 anni, aveva un terribile passato in cui aveva sofferto di anoressia nervosa. Era guarita, ma il suo rapporto con il cibo e se stessa erano ancora turbolenti.

Grazie al percorso ha ripreso in mano la sua alimentazione trasformandola in più equilibrata, ha ricominciato a mangiare cibi che non mangiava da anni perché temeva di non riuscire a controllare l’impulso a mangiare e ha ricominciato a sentirsi più serena attorno al cibo.

Grazie al percorso era riuscita a ripristinare un equilibrio mentale e fisico che le ha permesso, dopo qualche mese, di rimanere incinta e ad avere la gravidanza che cercava da anni.

Cosa potrai ottenere dal percorso:

  • saprai esattamente quando iniziare a mangiare e quando smettere, riuscendo a sentirti soddisfatta e appagata anche con piccole quantità di cibo

  • saprai calmare la mente e rilassare il corpo, così che l’agitazione, gli stati d’animo e i tuoi pensieri non avranno più il completo controllo della tua alimentazione

  • saprai concretamente come gestire con l’impulso a mangiare, legato ad abitudini, stress, fame nervosa,... , che ti porterebbe a mangiare anche quando il tuo corpo non ne avrebbe bisogno

  • saprai come rompere il circolo vizioso della fame nervosa 

  • sarai capace di valorizzarti di più e avere un atteggiamento più positivo, gentile e di supporto nei tuoi confronti

  • saprai come utilizzare ciò che hai imparato in completa autonomia anche una volta concluso il percorso

Come funziona:

Il percorso dura 8 settimane in cui ci incontreremo regolarmente e lavoreremo assieme perché tu possa raggiungere gli obiettivi che ci daremo all'inizio del programma.

 

Alla fine di ogni incontro ti lascerò degli esercizi pratici e delle brevi letture così che il tuo impegno tra una sessione e l'altra massimizzerà i benefici.

Il programma è una prestazione sanitaria per cui riceverai una fattura sanitaria, ossia potrai scaricare l'intero costo del percorso nella dichiarazione dei redditi e detrarne il 19%.

Il costo del percorso è esente IVA.

Per avere maggiori dettagli, per conoscerci e per valutare entrambe se il percorso in questo momento sia adatto a te offro una video-chiamata gratuita di 30 minuti. 

 

Per prenotare la chiamata clicca qui sotto, lasciami i tuoi dettagli e ti ricontatterò prestissimo per fissare l'appuntamento. 

Alcune esperienze di chi ha già partecipato al percorso

"Grazie al percorso “mindful eating” ho acquisito, in particolare, consapevolezza dei processi emotivi legati all'alimentazione. La pratica della meditazione, inoltre, mi ha aiutato ad avere più capacità di autocontrollo sul cibo e maggiore presenza mentale in occasione dei pasti.

La dottoressa Erica Cicuto è dotata di grande professionalità, profonda umanità e infinita dolcezza, elementi per me importanti - insieme a un atteggiamento non giudicante - per sentire il sostegno di cui avevo bisogno.

Consiglio questo percorso a tutti coloro che desiderano essere protagonisti della propria vita, liberandosi dai vecchi modi di rapportarsi a se stessi."

Samanta

"Ho frequentato il corso mindful eating e devo dire che è stata una bellissima esperienza, dove mi è stato insegnato a vedere il cibo sotto la luce della consapevolezza. 

La dottoressa Cicuto oltre ad essere molto professionale ha una grande dolcezza ed umiltà che mi hanno fatto sentire fin da subito a mio agio.

Lo consiglio vivamente a tutte le persone che come me hanno una mente fervida che corre tra passato e futuro. Questo corso ti riporta ad assaporare veramente il cibo affinché diventi vero nutrimento per il corpo ma anche per l'anima, e soprattutto, ti riporta al presente...!"

Eva

"Con il percorso di Mindful Eating ho potuto finalmente analizzare il rapporto con il cibo da un punto di vista molto più globale, considerando tutto ciò che influisce su di esso, specialmente le emozioni. 

Il percorso ti guida pian piano attraverso un viaggio di scoperta personale, è incredibile come, per quanto pensi di conoscere te e le tue abitudini, scopri cose nuove...

Mi sono sentita ascoltata e supportata, è stato bello confrontarsi in gruppo, è un percorso che mi ha accompagnata per 6 settimane e penso mi terrà

per mano per molto tempo ancora.

La dott.ssa Cicuto sa farti sentire e tuo agio e spiegarti le cose con semplicità e chiarezza.

Consiglio il percorso a chi vuole farsi del bene. GRAZIE!"

Alice

"Il percorso Mindful Eating è stata una gran bella scoperta! Il mio obiettivo era quello di cambiare il mio modo di vedere il cibo e la relazione che avevo con esso.

Sono arrivata a realizzare con consapevolezza che non mi servono grandi quantità di cibo per poterlo GUSTARE PIENAMENTE.

Altro aspetto emerso è il fatto che quando ho un momento no, ho ora uno strumento valido per FERMARMI e CAPIRE se ho fame o se sono arrabbiata, preoccupata, nervosa o angosciata!

Cerco di chiamare le emozioni per nome e piuttosto di mangiarmi una vaschetta di gelato, mi faccio un bel pianto oppure scrivo su di un pezzo di carta cosa sto provando.

A volte ero così riempita dalle emozioni in me che mangiavo per "mandarle giù", lottando contro di esse. In realtà trovo più utile per me lasciare loro lo spazio necessario: lasciarle essere! 

In questo odo ho iniziato ad avere col cibo una relazione sana e nuova, per poter realmente mangiare con Gioia."

Benedetta

"Anni fa mi sono imbattuta nel corso di mindful eating della dottoressa Cicuto. Ho voluto tentare una strada nuova ed è stata dal primo incontro una piacevole sorpresa. 

Non posso dire di aver cambiato totalmente il mio modo di pensare o agire, ma la dottoressa con il suo modo di porsi sempre gentile e il suo tono di voce calmo e rilassante, mi hanno fatto scoprire un nuovo modo di interagire con il mio corpo, mi ha fatto prendere coscienza di quanto poco lo ascoltassi e quasi lo ostacolassi con una lotta continua, senza voler o saper accogliere gli svariati messaggi che mi mandava.

Non fa parte del nostro modus vivendi accoglierci con amore, siamo sempre  troppo di corsa, con troppi pensieri e abbiamo dimenticato di vivere con consapevolezza il "qui ed ora".

Consiglio a tutti di frequentare un corso della dottoressa e di leggere il suo libro: istruttivo, interessante ma anche lieve come il battito di una farfalla.

Grazie Erica!

Raffaella

Richiedi la videochiamata gratuita di 30 minuti

 per conoscere il percorso Mindful Eating e

scoprire se è ciò che fa per te in questo momento